Domna Delliou

"L'artista non è mai solo...sta sempre con le forme create da lui".  Se le cose stanno così, Domna Deliou sta sempre con le sue forme, le figure, le linee e i loro colori. E’ una cittadina del mondo che vive contemporaneamente in Grecia, in Europa, in America e da qualche parte in Tibet, appunto perché’ le sue opere hanno viaggiato e fanno parte di collezioni private o pubbliche in tutto il mondo.

Materiali naturali e greggi come la pietra, il legno, ma anche la carta dei giornali, che rinforzano l' immediatezza dell’ espressione, si trasformano in volti, frammenti di visi o ritratti corporali.

Il suo mondo di pittura, sempre riconoscibile e comprensibile, costruisce un proprio linguaggio con radici sia nell'arte popolare e bizantina, che nel suo spazio morfico immaginario e personale. Ed è proprio li che sta l'aspetto interessante della pittura di Deliou. Nelle sue opere si incontrano segretamente diverse pezzi di storia. L'arte preistorica  attraverso la statuetta cicladica, i kouri e le kores arcaici e classici, l'arte dei fayum, l' agiografia bizantina, l'iconografia popolare trovano uno spazio comune senza nessuna' affettazione.

Negli occhi avvincenti dei volti e nei loro sguardi si incontrano maestri bizantini e fabbri popolari, Kontoglou, Eggonopoulos, pittori egiziani, l'arte grafica e la pubblicità’. Tutto ciò risorge nella vita contemporanea, in una pittura altre volte gioiosa e altre malinconica che si riferisce sempre al tema centrale e diacronico, all'uomo.

Thouli Misirloglou, Storico dell' Arte

 

 

Domna Delliou domna delliou al suo studio.
Crediti Fotografici: Aris Akritidis


Per piu di vent' anni, Domna Delliou fa le sue opere di pittura principalmente su pezzi di legno greggi con colori acrilici.

Ha partecipato in varie mostre personali e collettive in Grecia e all’ estero. 

Prima di dedicarsi alla pittura, Delliou ha lavorato per piu di 25 anni nel settore del disegno grafico.

E’ membro della Camera delle Arti Visive di Grecia.


IMG_6041_low.jpg